I colori della coscienza 2003

2003

I COLORI DELLA COSCIENZA o il “ciclo dei sette” è una serie di opere che configurano i sette stati della coscienza. Ogni opera rappresenta un Chakra, ovvero ciascuno dei sette centri energetici di cui è composta la coscienza; i sette centri della ragione, della memoria e dell’ideazione di ciò che è bene e male per essere armonici.

Ogni quadro è costruito sulle sfumature del medesimo cromatismo, richiamando i colori dell’arcobaleno: arancio, azzurro, blu, giallo, rosso, verde e viola.

E dopo tutto questo colore? Non poteva esserci che una “tregua”.

Ecco quindi i grandi neri, opere dalle quali traspaiono accenni di bianco. Nero e bianco, i due cromatismi definiti del “non colore”.